Ginnastica Artistica

Presentazione attività

Presenza costante e numeri in ascesa, La ginnastica artistica al Cus Molise si è confermata ad ottimi livelli nell’ultima stagione sportiva ed è pronta a regalare ancora tante emozioni. Gabriella Di Berardo, istruttrice affermata della disciplina, affiancata da Carmine Iacovella, non ha lasciato nulla al caso cercando di curare sempre tutto nei minimi dettagli anche quando il freno a mano è stato tirato dalle problematiche legate alla pandemia. Ma poi, tutto è stato solo un lontano ricordo perché la risposta delle giovani ginnaste è stata da applausi, più forte di qualsiasi difficoltà, a conferma che lo sport unisce e aiuta a superare nel migliore dei modi i momenti di incertezza. Adesso per la nuova stagione agonistica l’obiettivo è regalare nuovi sorrisi e tante soddisfazioni alle proprie ginnaste e alle famiglie che intendono, come sempre, dare fiducia ad un gruppo di lavoro di spessore. “Indubbiamente nell’ultimo anno siamo riusciti a fare qualcosa di bello e importante nonostante le difficoltà oggettive che ci sono state nell’arco dell’anno. Le ragazze sono state straordinarie per impegno, passione e dedizione e questo non può che renderci orgogliosi. Per l’anno prossimo cercheremo di ripercorrere la stessa strada provando, ove possibile, a migliorarci.  Per quanto concerne il gruppo delle più piccole punteremo a farle crescere gettando le basi della disciplina e incrementare il numero. Con il gruppo delle avanzate speriamo di riuscire a partecipare a qualche gara in ambito nazionale, cosa che consentirebbe un confronto importante ed una crescita maggiore a livello individuale. Di sicuro – prosegue la Di Berardo – quanto di buono fatto fino a questo momento sarà un trampolino di lancio per puntare a qualcosa di importante. Il tutto con l’auspicio e la speranza di poterci concentrare solo ed esclusivamente sull’aspetto sportivo in modo da lavorare con una maggiore tranquillità. Un grazie – chiosa la Di Berardo –  al Cus Molise e a tutte le famiglie per la fiducia che ripongono nel nostro lavoro e nelle nostre qualità”.  

 

 

 

Coordinatore del settore

GABRIELLA DI BERARDO